domenica 27 gennaio 2013

Camera 153 - Vita.


Stoccolma 23 gennaio 2013

La vita è una sequenza di giorni. Un giorno è una composizione di battute, una combinazione di descrizioni argute, di momenti generosi, emozioni potenti e delle parole che gli altri mi dicono. La vita mi ha portato qui, in questa camera che risulta così eloquente nel suo vuoto. Come avesse una profonda conoscenza dell'assenza, inconsueta per la sua età. Una camera dal contenuto emotivo silente che contrasta con l'intricato disordine che non nasconde. C'è una parte della camera che non è aperta, nè affettuosa. Non si è mai concessa fuori dalle abitudini. Compresa e non esclusa l'abitudine della solitudine. Rimane una doppia uso singola.

2 commenti:

  1. sono le migliori le doppie uso singola, perché ci dormi comodo e comunque sono il regno delle possibilità :)

    RispondiElimina